LAVORAZIONE PARQUET NUOVI

Scelta del legname

Punto Parquet tratta non solo numerose tipologie di legname nazionale, ma dispone inoltre di grande esperienza nel selezionare e lavorare i migliori legnami provenienti dall’estero.
Con sede a Pistoia, Punto Parquet è un punto di riferimento nel settore della fornitura di pavimenti di legno. L’azienda è in grado di produrre numerose tipologie di legno,  utilizzando sia i legnami più economici che quelli di alta qualità.

Taglio Legno

È importante che i tronchi di albero vengano tagliati al momento giusto rispettando i ritmi naturali poiché solo in questo modo si può ottenere un materiale di buona qualità, fermo e che mantenga inalterate nel tempo le proprie caratteristiche. Per questo i tronchi vengono tagliati direttamente in azienda, creando lamelle che in origine hanno uno spessore di circa 8mm Infine, anche i metodi di stoccaggio e stagionatura impiegati dopo il taglio influiscono notevolmente sulla resa del futuro parquet, per questo la nostra azienda applica la stagionatura naturale e l’essiccazione in appositi forni.

Parquet Grezzo

Il legname viene quindi segato in lamelle sottili che andranno poi unite tra loro per comporre le liste di parquet. Il fatto di partire direttamente dalla lavorazione del tronco ci permette anche di selezionare la parte della specie più opportuna da assemblare nei vari supporti. Le conoscenze artigianali che stanno alla base di queste scelte vengono tramandate alle nuove generazioni da esperti maestri artigiani.
Le cartelle vengono costantemente sottoposte a controlli attenti e in questa fase, in particolare, si ha un’accurata selezione in base a rigidi criteri di qualità (aspetto, dimensioni, corretta calibratura). Questo consente di eliminare tutti i pezzi non conformi garantendo costanza di qualità e precisione dei formati.
Le liste di parquet iniziano a prendere la forma con cui raggiungeranno gli ambienti a cui sono destinate. La nostra azienda è attrezzata con macchinari automatizzati di estrema precisione per l’assemblaggio: le cartelle vengono incollate tra loro mediante l’impiego di collanti atossici e pressate a caldo. Queste operazioni assicurano la solida durata nel tempo del parquet e ci consentono allo stesso tempo di essere in linea con la normativa europea riguardante la presenza di sostanze come la Formaldeide e il Penta-cloro-fenolo.
Affinchè le liste possano essere accoppiate tra loro al momento della posa del pavimento, è necessario che vengano creati gli incastri maschio/femmina lungo i loro bordi. Gli incastri devono essere lavorati con cura per il dettaglio, in modo che l’assemblaggio risulti non solo agevole, ma anche corretto e preciso, in modo tale da non avere fessure tra le liste o irregolarità.

Lavorazioni

A questo punto la struttura del parquet è pronta, è quindi il momento delle particolari lavorazioni superficiali e delle finiture, che caratterizzano i nostri pavimenti.
Le lavorazioni superficiali sono eseguite rigorosamente a mano, pezzo per pezzo. In questa fase risulta fondamentale l’apporto delle conoscenze e competenze dei nostri maestri artigiani, che rendono possibile la fusione tra tradizione e innovazione. Prelevigato, spazzolato, stondato, piallato a mano, consumato, sabbiato, scolpito a mano e segato sono diverse tipologie di finitura che conferiscono alle liste di parquet aspetti specifici: liscio, morbido, invecchiato, naturale, irregolare, consumato, vissuto, tridimensionale…
L’ampia gamma di colorazioni disponibili si ottiene mediante applicazione manuale sulle singole liste e asciugatura naturale.

Posatura

Tra le principali tipologie di posa ci sono: la posa flottante o galleggiante e la posa incollata.
La posa flottante o galleggiante consiste nell’appoggiare il parquet sul pavimento, agganciando i listelli l’uno all’altro tramite gli incastri maschio e femmina. Tra i listelli di legno e il pavimento esistente (o il massetto) viene posto del materiale isolante che permette l’insonorizzazione, la protezione dall’umidità e l’isolamento termico. Questa tipologia di posa richiede plance di grandi dimensioni che garantiscano, grazie al loro peso, il minor movimento possibile una volta posate.La posa flottante viene utilizzata principalmente per evitare l’utilizzo di adesivi ed eventualmente preservare la superficie sottostante.
La posa incollata, invece, avviene con l’utilizzo di colle che vengono utilizzate su massetto o su pavimento preesistente. La scelta della colla è fondamentale, è necessario quindi prestare attenzione alle sue caratteristiche tecniche, optando per un adesivo con bassa emissione di sostanze organiche volatili, dannose non solo per chi effettua la posa ma anche per chi  vive lo spazio. Con le colle di ultima generazione la posa incollata risulta, ad oggi, la posa più utilizzata.La professionalità del parchettista che realizzerà la posa sarà comunque il fattore principale che contribuirà inequivocabilmente al risultato estetico finale, a creare un’opera d’arte, pertanto affidatevi a dei professionisti!

Morciatura

La morciatura è una finitura della superficie che serve a donare al parquet un aspetto antico e vissuto. Viene realizzata con l’utilizzo di terre naturali che vengono stracciate e massaggiate sulla plancia, già spazzolata o piallata, per conferirle un tono più caldo. Si tratta di una lavorazione che viene eseguita esclusivamente a mano, tavola per tavola, e che proprio per questo motivo non può essere uniforme. Questa caratteristica la rende una finitura di particolare prestigio perché rende ogni tavola unica nel suo genere.
La lavorazione viene svolta con strumenti e tecniche antiche, utilizzando terre naturali che sono adatte alla bioedilizia e non rilasciano alcuna emissione di sostanze dannose.
Al termine di queste procedure, svolte da mani sapienti che lavorano con maestria il legno, le tavole vengono verniciate.

Verniciatura

Infine, tra le finiture, la verniciatura professionale all’acqua con essiccazione UV “a effetto naturale” realizzata con prodotti esenti da formaldeide e altre sostanze tossiche e nocive è particolarmente apprezzata per la sua semplicità di manutenzione e l’ottimo grado di resistenza allo sporco e all’usura. È disponibile anche il trattamento naturale olio/cera “Hardwax”, sempre realizzato con sostanze atossiche, che offre un particolare effetto naturale e buona resistenza all’usura.

Punto Parquet Toscana

Posa, finitura e manutenzione di parquet, superfici e pavimenti in legno. Le migliori offerte sulla vendita di qualsiasi tipo di parquet e superficie in legno per interni ed esterni. Abbiamo sede a Pistoia ma operiamo in Toscana, in Italia e all’estero.

Via delle Mura Urbane 22, 51100 Pistoia, Italia

Telefono

Giacomo: +39 339 8726430
Daniele: +39 348 3052494

Email

puntoparquetoscana@gmail.com